perchè tanto odio contro Bonucci & c.

bonucci

non è la prima volta che l’ex difensore del Torino, Pasquale Bruno si scaglia contro i vinovesi, infatti oggi ha dichiarato che “Bonucci non si sarebbe mai permesso di mettere in faccia la testa a me o a Policano, sarebbe arrivato in 15 minuti all’ospedale. Il chiaro riferimento al face to face con Rizzoli durante il derby di Torino.

Il motto dei vice-campioni d’Europa in carica “vincere è l’unica cosa che conta” è una mentalità distorta, il messaggio che sia solo vincente, non deve assolutamente passare. Rappresenta una mentalità alquanto camorristica, quasi intimidatoria. Il motto implicitamente manda il messaggio che la vittoria va conseguita anche aggirando le regole.

Nonostante le tristissima settimana che stiamo vivendo, in Italia, si continua a discutere di un ennesimo campionato-farsa.

da oggi niente più Bonucci, Rizzoli & c.

tuttosport

Da oggi, sino a lunedì di pasquetta, evitiamo di azzannarci per torti arbitrali e siffatte cosette di calcio, è la settimana di Pasqua.

In Spagna sono morte 7 studentesse italiane, giovani, belle e colte, oggi gli attentati terroristici di Bruxelles, devono farci riflettere sul fatto che tutta l’Italia, per due giorni interi ha pensato agli atti delinquenziali di Lichtsteiner, Bonucci, Rizzoli & c., posti in essere domenica scorsa durante il derby di Torino.

E’ doloroso, a volte insopportabile, quasi impossibile, ma cerchiamo e proviamo a perdonare i nemici, nulla li infastidisce di più (Oscar Wilde).

la redazione